Scopriamo insieme la storia della leggendaria Amnesia Haze, varietà di cannabis Olandese tra le più famose e potenti in circolazione.

Nel corso degli anni è diventata, senza ombra di dubbio alcuno, una delle genetiche Haze più famose, richieste e premiate della storia. Una vera e propria leggenda dell’industria cannabica. Diversi sono i pretendenti che si contendono la sua paternità, che resta avvolta in una nuvola di fumo.

Molti di più i breeder di prestigio che negli anni hanno sviluppato svariate linee di questa genetica, dando origine a diverse linee e cloni élite con caratteristiche leggermente diverse l'una dall'altra, mantenendo però intatte le principali virtù dell'Amnesia Haze sativa, quelle che l'hanno resa così famosa.

Per approfondire gli effetti e caratteristiche delle varie tipologie di marijuana, consulta la nostra guida: Differenza tra sativa e indica.

Non è di fatti un caso che la cannabis Amnesia Haze sia stata inclusa dalla prestigiosa rivista americana High Times tra le 25 migliori varietà di tutti i tempi, tantomeno possa vantare due vittorie alla Cannabis Cup negli ultimi venti anni (2004 e 2012).

Tanta roba insomma! Ma ora, è il momento di fare un tuffo nel passato per scoprire la vera storia dell’Amnesia Haze!

Storia della Marijuana Amnesia

Succede sempre quando si scava a fondo tra le origini di una varietà specifica, soprattutto quando si parla di ‘vecchia scuola" e la capostipite non è altro che la famosa Amnesia weed.

Le storie che spuntano fuori sono sempre tante, e distinguere tra realtà e mito è come cercare di guardare oltre una coltre di nebbia, o di haze, per l’appunto.

Nel caso specifico dell’Amnesia Haze, diverse sono le ipotesi plausibili, ma una serie di eventi e fatti realmente accaduti sembrano attribuirle nazionalità olandese. Una delle teorie più diffuse è che questa meravigliosa pianta derivi da un incrocio tra una genetica portata dagli Stati Uniti e la Neville's Haze.

La storia narra quindi che in un momento non meglio specificato degli anni '90, un breeder americano abbia sviluppato un incrocio tra diverse Sativa (thai, giamaicana e hawaiana) e una potente Indica afghana, che decise di chiamare Amnesia.

Tuttavia, l'incrocio non ebbe molto successo negli Stati Uniti, motivo per cui tale David Paul Watson (AKA "Sam the Skunkman") la portò con sé oltreoceano, nella ‘terra dei tulipani’. Una volta in Olanda, l'originale Amnesia americana sarebbe quindi stata incrociata con la Neville's Haze, dando vita alla leggendaria Marijuana Amnesia Haze.

 

Amnesia Haze

Amnesia Haze, l'originale amnesia che ha spopolato in Olanda, varietà di cannais a predominanza sativa che può raggiunger livelli di THC fino al 24%.

 

Il dilemma nasce nel momento in cui secondo alcuni, un certo Zwiep, dell’azienda di semi denominata Hy-Pro Seeds, avrebbe dato luce all’Amnesia Haze incrociando la Neville's Haze e una pianta afghana da lui sviluppata. A seguito di una grande domanda, l’incrocio fu ben presto reso disponibile sotto forma di semi regolari prima, poi sotto forma di femminizzati.

Siamo a due versioni… Ma non c’è due senza tre! Secondo altre fonti, Sam the Skunkman creò l'Amnesia in California e poi la portò ad Amsterdam, dove fu incrociata con Haze, dando origine alla marijuana Amnesia Haze.

Utilizzando le parole di un celebre film “fino qui tutto bene”, dato che questa versione sembra corrispondere alla prima che vi abbiamo raccontato.

Se non fosse che, secondo queste fonti terze, l'originale incrocio di Amnesia sarebbe tra Bubblegum e Super Silver Haze... Ora che vi siete fatti un’idea, scegliete tranquillamente voi a chi credere. Ciò che conta davvero è che la pianta (e la cannabis Amnesia Haze) abbia visto la luce!

Amnesia Haze Strain Review

Ma ora bando alle ciance, andiamo al microscopio a dare un’occhiata da vicino a questa varietà; è arrivata l’ora di un po’ di Amnesia Haze strain info! Amnesia Haze è una varietà principalmente Sativa, composta per il 75% Sativa e il 25% Indica. Questa straordinaria genetica è stata creata attraverso l'incrocio di quattro landrace, di cui tre sono appunto Sativa e una è Indica.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, Amnesia Haze non è una variante della Haze, bensì un incrocio tra Amnesia Original e Neville's Haze.

Pur contenendo nella sua genetica tratti della Haze, non è da considerarsi un fenotipo di questa celebre varietà.

La cosa fica è che Amnesia Haze original possiede caratteristiche distintive che la rendono unica e diversa dalla Haze tradizionale. Concludiamo questa breve Amnesia Haze strain review andando esplorare i terpeni di Amnesia Haze.

I principali terpeni presenti sono l'0,84% di Humulene e l'0,50% di Caryophyllene, che contribuiscono a dare questa varietà un profilo aromatico distintivo. Altri terpeni presenti, come Linalool, Pinene, Terpinolene, Limonene e Mircene, si trovano in concentrazioni inferiori allo 0,01%.

Amnesia erba potente: Scopriamo insieme effetti e caratteristiche dell’Amnesia Haze!

Ok, percentuali, numeri e dati scientifici. Tutto bellissimo. Ma quali sono gli effetti e caratteristiche dell'erba Amnesia Haze?

Crescita vigorosa, resistenza a parassiti e altri fattori avversi, sono tutte caratteristiche che rendono l’Amnesia Haze relativamente facile da coltivare e un'ottima candidata come pianta madre per talee.

Si adatta facilmente a tutti i tipi di ambienti di crescita, essendo una genetica altamente versatile che offre eccellenti risultati outdoor, indoor e anche in serra.

Inoltre, la sua crescita rapida permette di iniziare la fioritura dopo un periodo relativamente breve, un grande vantaggio per coltivatori di Amnesia Haze indoor, ma anche per chi coltivai Amnesia Haze outdoor, che può ambire a piante enormi se seminate presto (inizio aprile), o piante di medie dimensioni se seminate molto più tardi(maggio), riducendo così i costi e il lavoro.

Spostiamo il focus sul fiore, il profilo aromatico di Amnesia Haze è un vero e proprio spettacolo sensoriale.

Con note intense di agrumi, tra cui limone e lime, e sfumature più leggere di incenso e legno antico, emana un aroma distintivo con note di pepe, stiamo parlando di un prodotto finale qualitativamente eccellente.

Amnesia haze effetti, uno stereotipo comune (che andremo a sfatare oggi!) è che l'Amnesia Haze possa provocare svarioni a tal punto da far perdere la memoria: bullshit!

Sebbene Amnesia Haze THC produca un potente effetto cerebrale (Amnesia Haze high), non porta ad alcuna sorta di amnesia e può essere gustata tranquillamente e senza timore alcuno.

Infine, ciò che rende Amnesia Haze THC davvero straordinaria è l'alto contenuto di THC, quasi sempre superiore al 20%.

L'effetto risultante è euforico e stimolante: utile per il pensiero creativo, provoca una sensazione di euforia fin dal primo tiro, ben bilanciata dalla sua componente Indica, che garantisce una sensazione di rilassamento e calma.

 

Sweet Amnesia Haze XL Auto

Sweet Amnesia Haze XL Auto della Sweet Seeds. Varietà di cannabis autofiorente a predominaza sativa, impiega 9 settimane per arrivare a maturazione.

Quali sono le principali versioni di Amnesia weed?

Andiamo a scoprire ora i migliori semi Amnesia Haze, questa varietà iconica che ha ispirato una vasta gamma di versioni uniche sviluppate dalle diverse seed bank. Questa diversità di interpretazioni riflette l'adattabilità e la versatilità della genetica distintiva dell'Amnesia weed, creando un ricco mosaico di opzioni per gli appassionati di cannabis.

  • Una delle versioni notevoli è l'Original Amnesia di Silent Seeds, un'autopollinazione dell'Amnesia originale (S1). Questa interpretazione conserva i tratti distintivi del ceppo parentale, offrendo un periodo di fioritura leggermente abbreviato senza compromettere le caratteristiche tanto amate dai comsumatori.
  • Philosopher Seeds ha voluto contribuire con la Amnesika 2.0, un ibrido di Amnesia Haze e Critical Mass. Caratterizzata dalla stabilità e dalla facilità di coltivazione, questa versione mantiene l'effetto e il sapore distintivi dell'Amnesia Haze, con un periodo di fioritura ridotto che ne facilita la coltivazione.
  • La proposta di Royal Queen Seeds merita di certo una menzione, dato che la sua Amnesia Haze, rappresenta un'autopollinazione dell'Amnesia Haze originale. Con un periodo di fioritura leggermente prolungato, questa variante premiata offre risultati puntuali e affidabili, guadagnandosi la benevolenza dei coltivatori che cercano una versione fedele all'originale.
  • Barney's Farm invece ci presenta la sua Amnesia Lemon, un incrocio tra Amnesia Haze e Skunk #1. Questa variante si distingue per la sua potenza e produttività, offrendo risultati eccellenti in termini di velocità di fioritura e resa. Mantiene le caratteristiche principali dell'Amnesia Haze, creando un'esperienza unica e indimenticabile.

In conclusione, la diversità delle versioni di Amnesia weed dimostra la continua evoluzione e la rilevanza di questa leggenda della cannabis. Ogni seed bank, con la propria interpretazione, aggiunge un capitolo unico alla storia dell'Amnesia Haze, offrendo agli appassionati una svariata gamma di opzioni per soddisfare le loro esigenze.

Non poteva mancare: Amnesia Haze autofiorente

Questa lista non sarebbe stata completa senza la versione autofiorente della Amnesia Auto, che nasce in risposta alla crescente domanda di semi autofiorenti di Amnesia Haze. Tra le varie opzioni disponibili, l'Amnesia Haze autofiorente è sicuramente una delle più coltivate.

Questa variante di semi autofiorenti rimane estremamente fedele all'originale Amnesia Haze, garantendo facilità di coltivazione ed elevata produttività, essendo pronta per il raccolto in soli 11 settimane dalla germinazione. Conservando il caratteristico sapore e aroma che hanno reso l'Amnesia Haze così amata in tutto il mondo, garantisce anche un potente effetto cerebrale, tipico di questa genetica.

 

Amnesia Haze Autofiorente

Amnesia Haze auto, Varietà di cannabis autofiorente che possiede le stesse caratteristiche della sorella femminizzata ma con una crescita veloce.

La versione CBD: Amnesia Haze legale

Nel nostro viaggio alla scoperta di questa varietà sorprendente e tanto amata, volevamo concludere con la versione CBD, ovvero l’Amnesia Haze legale. Come si può facilmente immaginare, questa versione è priva dei tipici effetti psicotropi dell'Amnesia Haze originale.

Con un contenuto di THC inferiore al 0,2%, questa versione è apprezzata da coloro che desiderano beneficiare dei potenziali effetti terapeutici della cannabis senza sperimentare gli effetti psicoattivi associati alle varietà ad alto THC.

Con un profilo terpenico che riflette l'originale, l'Amnesia Haze CBD offre un bouquet di odori e sapori che spaziano dalle note agrumate alle tonalità legnose, garantendo un'esperienza aromatica appagante per gli appassionati.

La sua versatilità la rende ideale per coloro che cercano un'alternativa legale e terapeutica all'Amnesia Haze THC.

Dalle sue radici misteriose alle molteplici versioni, passando per l’autofiorente, fino ad arrivare all'innovazione terapeutica del CBD, l'Amnesia Haze si erge come una leggenda della cannabis che non smetterà mai di stupirci.

Keep calm and puff puff pass!

Consulta la nostra categoria dedicata a tutti i semi di cannabis